PROGETTI IN AFRICA

Il lavoro di AFRICADEGNA si concentra attualmente nel nord del Camerun e nella R.D. Congo:

MARZÀ

nella regione dell’Adamaoua, dove suor Nicole, saveriana originaria del Congo, ha creato nel 2001 una casa-famiglia che ospita circa 40 bambini orfani o con gravi disagi familiari, che lei assiste con grande amore e competenza. In pochi anni il suo lavoro ha dato vita, grazie anche all’aiuto di alcune organizzazioni, ad una scuola materna, una scuola elementare, un centro di riabilitazione, un centro salute ed una fattoria di ottimo livello.

DJUGUMTA

villaggio nell’estremo nord del Camerun, dove lavora don Tonino, saveriano sardo che vive in Africa da oltre 25 anni. Don Tonino è un antropologo linguista che studia con passione la storia e la cultura Masa; ha creato il primo vocabolario Masa-Francese e scritto il libro “I Masa, tradizioni orali della savana in Ciad”.

KINSHASA

capitale della R.D.Congo, dove si sta realizzando un centro salute per i profughi che arrivano dalla zona del Kivu, nel nord-ovest del Paese, al confine con il Ruanda, regione ancora in guerra. Il progetto sarà realizzato in collaborazione con l’associazione locale “ALSEV” (alerte solidaritè pour l’esperance de vie).